15 novembre 2008

IL PENSATORE di Roden fotografato da me a Parigi nel 2007

scusate il disturbo
Venti gelidi hanno percorso la mia anima
vestendo con una foglia glaciale il mio spirito
che si chiudeva ad ogni intruso sentimento
che non fosse tormento e angoscia
rabbia e desiderio di cullarsi nella tristezza
e nello sgomento di una inattesa vita
giammai programmata
divenendo noioso e importuno ospite
di chi presto si stanca della malinconia di altri
e non comprende nei momenti a volte invadenti
la paura di rimanere soli
per non fermare gli attimi infelici
che sembrano durare una eternità
graziella 2008

18 commenti:

Paola ha detto...

Solo se si vivono periodi di intensa sofferenza, si possono scrivere ed esternare certe sensazioni: ti sento molto vicina ! c'è però,mi sembra di capire, un fondo di speranza se quei venti gelidi fanno parte del passato.
Ti abbraccio ,unitamente a Imma: spero concludiate in perfetta serenità il fine settimana.

Grazia e Imma Sotgiu ha detto...

grazie cara Paola I momenti tristi per fortuna passano ma a volte ti vien voglia di ricordarli
buona domenica

Claudia, Paola e Livia ha detto...

Il linguaggio tra la scultura e la tua anima, si fondono in versi di straordinaria bellezza....davvero brava, mi hai commossa! Un forte abbraccio, Claudia

Anonimo ha detto...

mai più tormento e angoscia, solo attimi di felicità che ti permettano di vivere libera e serena esternando le tue migliori qualità che io conosco bene
un abbraccio infinito
imma

princicci ha detto...

buongiorno ragazze!!!!passavo di qui e ho pensato di farvi un salutino!!!!!!!io sono di tortolì ma vivo vicino cagliari da un pò!!!!!quando ho visto il vs blog mi son sentita a casa!!!!!!baci claudia

Dual ha detto...

Quante sensazioni vissute..
"..tutto passa anche quando crediamo che nulla cambia.."
Un saluto affettuoso..Dual

Grazia e Imma Sotgiu ha detto...

grazie a tutti voi!! condividere serve a far scordare la solitudine di momenti tristi passati e a capire che ci sono un sacco di pesone che ti volgiono bene !!!
felice domenica a tutti voi graziella

adamus ha detto...

Ciao, Cara Graziella, qualcuno un giorno disse.......se tutte le Persone del Mondo, dovessero fare un grande mucchio di tutte le disgrazie e problemi , per poi divederle in parti uguali.......forse ognuno di Noi vorrebbe di nuovo indietro i propri! Comunque Ti sono vicino e Ti capisco! Buona domenica a Te, Imma e Famiglia

adamus ha detto...

Scusa, mi sono laciato trascinare dal contenuto triste delle Tue frasi, trascurando la bellissima Poesia.........è veramente bella e toccante! Ciao

Cinzia ha detto...

Ciao, passavo di qua e vi lascio un saluto!
Un abbraccio...
Cinzia

PuntoCroce ha detto...

parole semplici che ritrovo spesso aleggiare nel mio cuore...
complimenti a Graziella e a voi per averle condivise con noi...
Grazie!!!
Un abbraccio e a presto
Maria Rosa

carmen ha detto...

amica mia sei bravissima!! questa poesia fa venire la pelle d'oca: è veramente toccante e hai usato parole molto belle.E' vero che solo chi soffre raggiunge livelli di coscienza e sensibilità alti.Ognuno ha o ha avuto la sua parte..per te ora, come ha detto anche Immacolata, solo gioia serenità e arte in tutte le sue forme.
baci carmen

mariangela ha detto...

E vai!!!!!!!!!!!!!!!!!
BRAVA, BRAVA E ANCORA BRAVA.
Che bello avere amiche come te.
Era da tanto che non visitavo il vostro blog, ieri lo fatto.
Lo trovo sempre più bello.
E tu graziellì, avendo trovato la giusta dimensione per vivere serena, cammina leggera, perché cammini su i tuoi sogni.
Un abbraccio alle meravigliose sorelle unitamente alle non bloghiste(si dice cosi?)

francuzza ha detto...

ciao!!! i momenti brutti servono per farci apprezzare al meglio quelli belli!
sotto le nuvole anche se nere e minacciose..ricordati che splende sempre il sole...è vero i momenti brutti passano, ma a volte il ricordo riaffiora....
coraggio
un abbraccio grande
franca

Stefy ha detto...

Il tuo blog è proprio bello, mi piace tanto, complimenti, e complimenti per le mucche sui sassi, proprio splendide, e per il redentore che è nel mio cuore e quando posso ci vado con mio marito. Bel tempo o brutto tempo si respira sempre un'aria di pace da lui.
A presto

Grazia e Imma Sotgiu ha detto...

grazie care amiche Mariangela e Carmen come sempre i vostri complimenti mi fanno un immenso piacere siete troppo gentili e si vede che mi colete molto bene!!!
bacioni
Graziella

Antonella ha detto...

Bellissima questa poesia.....
Grazie per le vostre parole di conforto....
Un bacio grande ad entrambe

wandina ha detto...

chiunque abbia conosciuto il dolore ha sperato almeno una volta di svegliarsi un bel giorno e vivere un'altra vita...ho spesso maledetto il mio carattere,desiderato di essere una persona diversa,finchè ho capito che è stata una fortuna nella sfortuna affrontare il dolore,perchè solo così oggi posso dire di essere una Persona,con le sue paure,le sue fragilità,le sue emozioni.grazie di cuore!!solo le persone speciali sono capaci di sopportare tali croci!!un abbraccio immenso