5 marzo 2010


Passaggio

Non lascerò il segno di un macigno
Non avrò fatto il fragore di un tuono
ma sarò una foglia leggera
che forse qualcuno
calpesterà ancora
spoglio di consapevolezza
e alcuna cognizione
del dolore che provoca
il rifiuto di un sorriso
nel giorno della vita
scevro di tenerezza
graziella

3 commenti:

marian ha detto...

Una simple hoja de un arbol caida... Que bella imagen.
Buen fin de semana para vosotras.

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

riesci sempre a scrivere delle bellissime poesie e a far capire le sensazioni che provi e che altrettanto bene nascondi sempre dietro un sorriso o una battuta spiritosa!
I.