10 aprile 2010




Mi sono smarrito ancora
senza andare in alcun luogo
errando nella mente
in un castello di illusioni
dove tutto è diverso
tutto è come vorrei
mi sono perduto
ma con la consapevolezza di svegliarmi
nel grembo della mia realtà
che ancora è così immobile
e forse lo sarà sempre
fino a quando non avrò sperimentato
che non devo volare
ma fare dei passi anche se brevi

graziella

7 commenti:

stella ha detto...

Bellissima Graziella.
Tutto bene ragazze?

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

si grazie tutto e tu ? bene buon fine settiamna Stella

adamus ha detto...

Ehi? è bellissima questa poesia e anche piena di insegnamenti..sei grande Graziella..buona Domenica Te, Sorella Imma e Famiglia

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

Grazie Adamus
insegnare a volte e facile , mettere in pratica molto difficile

buona domenica anche a te

Effeti ha detto...

volare, camminare...vivere !

Fulvia

Cinzia ha detto...

Belle parole, brava Graziella!
Cinzia

Cinzia ha detto...

Grazie per i commenti che sempre lasciate nel mio blog...chissà che un giorno o l'altro nn ritorni in Sardegna e possa conoscere voi, come ho conosciuto anche la mia amica Mary!
Buona giornata.
CInzia