1 marzo 2011

Sa Nugoresa


Per Giuseppina
una amica lontana e assai vicina

La tua valigia, quando sei partita
era piena di malinconia,
la tua mente era forse colma di fiducia
con la speranza di chi presto deve tornare
e le radici non è capace di dimenticare.
Ma nel tuo cuore, nel tuo sentimento
hai sempre saputo che dovevi restare.
Certo, tante altre volte avevi viaggiato
come un visitatore curioso di conoscere
luoghi nuovi e panorami affascinanti ,
questo viaggio ti ha portato di sicuro
a conoscere il tuo animo e scoprire
un nuovo percorso privo di difese
che non pensavi di dover mai fare
protetta e accarezzata dalla nascita
nel guscio della tua amata isola.
Gli affetti e le amicizie che possedevi
non ti hanno però trascurato
e rimani sempre la cara amica,
un punto di riferimento,
con un legame profondo e duraturo
che sicuramente noi sardi
sappiamo preservare.

1 commento:

Alessandra ha detto...

Molto originale il ritratto su sasso! Bravissime!