23 maggio 2012

Ritratto

Un pò di tempo fa pubblicammo un post dedicato a nostro Zio Angelo, adesso Graziella ha fatto il ritratto ad olio di questo bellissimo Zio che noi purtroppo non abbiamo conosciuto in quanto è mancato giovanissimo.
  foto

10 commenti:

Franz ha detto...

Viso d'attore,meraviglioso il ritratto!
Complimenti!

Gabriella ha detto...

Un volto molto bello merita questo ritratto.

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

Grazie, era davvero molto bello, unico fratello di mio padre che ha sofferto molto per la sua perdita, quando parlava di lui si emozionava tantissimo. Io e mio figlio gli somigliamo un bel po e credo che per babbo questa fosse una gioia.
Un abbraccio
Imma

Alessandra ha detto...

Davvero un bel ragazzo e un bel ritratto!

Ernestina ha detto...

Un profilo fascinoso...realizzato benissimo!! ciao

AntoC ha detto...

L'arte serve anche a ricordare delle persone care anche se non le abbiamo conosciute. Il ritratto è molto bello credo sarebbe piaciuto molto a vostro zio.
Complimenti, baci Anto.

Rita Vaselli ha detto...

Care ragazze, fare un ritratto per me equivale ad accarezzare il viso della persona ritratta...e quando questa persona non c'è più questa sensazione diventa particolarmente forte.Il ritratto è venuto bene e lo zio(scusate se mi permetto)ha un un espressione più sorridente che nella foto(a me sembra) è meno evidente!E' stato contento del bel ritratto!Un abbraccio,Rita

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

Grazie Ale, Erne, Anto e Rita,
si speriamo proprio che sia contento, è vero che come dice Rita fare un ritratto è accarezzare il volto della persona, e in un certo senso sentirla vicina.
a presto
Imma

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

grazie a tutti, è proprio vero che il ritratto pare sorridente perche volutamente ho voluto renderlo meno triste, dare al dipinto quel sorriso che avrei voluto vedere e che sicuramente ci avrebbe regalato se lo avessimo conosciuto