30 luglio 2013

Nuoro Olio su tela di Graziella "la piega delle fardette"

ho riprodotto una vecchia cartolina che raffigura con quanta  precisione e  pazienza le nostre donne eseguivano la piega delle "fardette" di orbace   del costume  (Graziella)

4 commenti:

Rita Vaselli ha detto...

Una volta c'erano meno oggetti nella vita delle persone ed a questi oggetti veniva dedicata cura ed amore...è bello che in certi luoghi,come in Sardegna,o in alcuni luoghi delle Alpi,anche la gioventù tenga ad avere il suo costume tradizionale! Buon proseguimento della settimana,abbracci,Rita.

Cinzia ha detto...

E qui, nel tuo bellissimo lavoro, ci vedo tantissima precisione, complimenti!
Cinzia

Alessandra ha detto...

Gli usi e i costumi delle Regioni sono sempre molto interessanti! Buona estate a voi, carissime!

annalizard ha detto...

Che interessante!
Come va l'estate?Spero bene,
un abbraccio,
Annalisa